it_IT Home Blogosfere.it - Ultime notizie della sezione Home Tue, 16 Jan 2018 07:12:33 +0000 Tue, 16 Jan 2018 07:12:33 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogosfere.it/home 2004-2014 Blogo.it Elezioni in Catalogna: trionfano gli indipendentisti Fri, 22 Dec 2017 07:50:29 +0000 http://www.polisblog.it/post/388244/elezioni-in-catalogna-trionfano-gli-indipendentisti http://www.polisblog.it/post/388244/elezioni-in-catalogna-trionfano-gli-indipendentisti FabioPagano FabioPagano

untitled-design.png

Le elezioni in Catalogna hanno dato il risultato previsto anche se in termini numerici non è un successo assoluto. Le tre forze indipendentiste, guidate dal partito di Carles Puigdemont, hanno ottenuto la maggioranza dei seggi del Parlamento Regionale. Sono 70 su 135 corrispondenti al 47.5% dei voti. Non è stata sfondata la muraglia del 50%.

Un altro dato è che il primo partito della regione non è nessuno dei tre che sostenevano l’ex presidente ma il partito centrista Ciudadanos. Una formazione duramente unionista e fortemente nazionalista che è riuscita ad attrarre a se anche i voti del partito del Premier spagnolo Mariano Rajoy.

L’ex presidente Puigdemont ha commentato le elezioni da Bruxelles: “La Repubblica catalana ha battuto la monarchia sull'articolo 155. Rajoy è stato sconfitto. Ora servono una rettifica, una riparazione e la restituzione della democrazia".

Il risultato elettorale catalano non ha modificato la posizione della Comunità Europea che ha ribadito che: “La posizione dell’UE sulla Catalogna non cambierà”. Il dato veramente significativo delle elezioni indette da Rajoy, dopo la destituzione di Puigdemont dello scorso 27 ottobre, è la grande affluenza.

Il popolo catalano ha risposto con un dato inequivocabile: 81.94% degli aventi diritto si è presentato alle urne. Più di quattro milioni di persone hanno espresso il loro voto.

PROSEGUI LA LETTURA

Elezioni in Catalogna: trionfano gli indipendentisti é stato pubblicato su Polisblog.it alle 08:50 di Friday 22 December 2017

]]>
0
Le Partite di Oggi - 22 Dicembre 2017 - Serie A Fri, 22 Dec 2017 02:06:11 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730413/le-partite-di-oggi-22-dicembre-2017-serie-a http://www.calcioblog.it/post/730413/le-partite-di-oggi-22-dicembre-2017-serie-a Stefano Capasso Stefano Capasso

Partite di Oggi – Tutti gli orari ed il programma calcistico di venerdì 22 Dicembre 2017: gli anticipi della 18esima giornata di Serie A.

L'anticipo delle ore 18 tra Chievo e Bologna aprirà la 18esima giornata di Serie A. Entrambe le squadre non vincono dal 25 novembre scorso e sicuramente giocheranno a mille questo match per conquistare 3 punti preziosi ed allontanarsi ancora di più dalla zona retrocessione. Queste le parole dei due allenatore alla vigilia:

Rolando Maran: “Ripartiamo, come abbiamo fatto l'ultima volta in casa. Il Bologna ha tante soluzioni in avanti, hanno giocatori di qualità che la rendono una squadra pericolosa. Obiettivo? Arrivare a quota 40 il più velocemente possibile”.

Roberto Donadoni: “Fare tre punti vorrebbe dire fare un bel salto in avanti, proiettarsi in una bella zona ed è un bello stimolo. Affrontiamo una squadra che sta facendo un buon campionato, hanno esperienza”.

Il secondo anticipo si giocherà alle ore 20:45 alla Sardegna Arena. I padroni di casa sono in crisi di risultati nell'ultimo periodo e si sono pericolosamente riavvicinati alla zona retrocessione. La Fiorentina, invece, punta a fare un salto in avanti per la zona Europa League, obiettivo dichiarato del club.

Diego Lopez: “La classifica? Non la guardiamo, la prestazione di sabato è stata ottima. Domani arriva un avversario forte fisicamente, con molta qualità e che sta facendo risultati, forse meno efficace in trasferta. Sarà una partita dura per entrambi: noi vogliamo rendere dura la vita alla Fiorentina, ma dipenderà da quel che saremo capaci di fare”.

Stefano Pioli: “Le occasioni non sono mai mancate, dobbiamo solo cercare di essere più pungenti contro una squadra che sa essere aggressiva. Della Valle? Quando arrivava a Firenze il giorno prima della partita riusciva a dare la carica. Chi non ha mai avuto la possibilità di vederlo vorrebbe assaporare questa cosa, mi auguro che possa tornare presto a Firenze”.

ITALIA: Serie A

18:00 Chievo - Bologna
20:45 Cagliari - Fiorentina

INGHILTERRA: Premier League

20:45 Arsenal - Liverpool

OLANDA: Eredivisie

20:00 Den Haag - Zwolle

SPAGNA: LaLiga

19:30 Betis - Ath. Bilbao
21:30 Espanyol - Atl. Madrid

Arsenal's Polish goalkeeper Wojciech Szczesny kicks the ball during the UEFA Champions League group F football match between SSC Napoli and Arsenal FC at the San Paolo Stadium in Naples on December 11, 2013. AFP PHOTO / GABRIEL BOUYS        (Photo credit should read GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

PROSEGUI LA LETTURA

Le Partite di Oggi - 22 Dicembre 2017 - Serie A é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 03:06 di Friday 22 December 2017

]]>
0
Roma, Alisson: "Voglio vincere lo Scudetto e il Mondiale per mia figlia" Fri, 22 Dec 2017 01:40:43 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730394/roma-alisson-voglio-vincere-lo-scudetto-e-il-mondiale-per-mia-figlia http://www.calcioblog.it/post/730394/roma-alisson-voglio-vincere-lo-scudetto-e-il-mondiale-per-mia-figlia Stefano Capasso Stefano Capasso

Il brasiliano Alisson Becker è pronto alla sfida di Torino contro la Juventus. La migliore difesa del campionato, quella della Roma, sfiderà il miglior attacco della Serie A. Probabilmente prima dell'inizio del campionato era lecito immaginare semmai il contrario ed invece Eusebio Di Francesco, arrivato a Roma con la fama di offensivista, ha saputo lavorare ottimamente sulla fase difensiva regalando grande equilibrio alla sua squadra.

Uno dei segreti della sua Roma è però sicuramente Alisson Becker che sta confermando di essere un ottimo portiere, in grado di fare la differenza nei momenti decisivi. Il brasiliano ha concesso un'intervista a 'Il Messaggero' ed ha parlato dei suoi obiettivi per il 2018: "È un sentimento unico essere il numero uno della nazionale brasiliana. Ho lavorato tanti anni per arrivare a questo punto e continuerò a lavorare perché non è solo questo che voglio. Voglio che mia figlia un giorno scriva su Google e veda Alisson Becker Campione del mondo con il Brasile e vincitore dello scudetto con la Roma... Questo conta nella vita, non è solo guadagnare soldi o essere famosi, ma vincere dove hai giocato. Lasciare il segno".

Il brasiliano ha poi parlato di Gigi Buffon - ancora in dubbio per sabato - che lui, come molti altri giovani portieri, considera un modello da imitare. Alisson ha riferito di essersi emozionato quando l'ha affrontato nel corso della tournée americana della scorsa estate: "Fu un momento molto bello della mia vita. E' il mio idolo, un portiere al quale mi ispiro. E' una leggenda del calcio mondiale. Buffon mi chiese come si stavo ambientando in Italia e mi sono emozionato; sa comunicare bene con tutti e tutti lo rispettano".

PROSEGUI LA LETTURA

Roma, Alisson: "Voglio vincere lo Scudetto e il Mondiale per mia figlia" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 02:40 di Friday 22 December 2017

]]>
0
Napoli, De Laurentiis: "Non compro per far stare in panchina" Fri, 22 Dec 2017 00:33:33 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730384/napoli-de-laurentiis-non-compro-per-far-stare-in-panchina http://www.calcioblog.it/post/730384/napoli-de-laurentiis-non-compro-per-far-stare-in-panchina Stefano Capasso Stefano Capasso

Questa sera il Presidente De Laurentiis ha parlato in occasione della presentazione della mostra 'Il Napoli nel mito - storie, campioni e trofei mai visti, in mostra al MANN'. Ovviamente, con gennaio che si avvicina, il discorso è presto scivolato sul tema caldo del calciomercato. Il Presidente De Laurentiis ha un'opinione chiara in merito: "A chi mi dice 'chi compri', penso sia un cazz...: non compro per farli stare in panchina. Oggi con il recupero di Milik e Ghoulam e l'entrata di Inglese dobbiamo stare attenti. Guardate quanto sta crescendo Mario Rui e lo stesso Ounas che piace molto al mister. Abbandoniamo il solito 'cacc e sord', ne abbiamo cacciati tanti e continueremo a farlo ma con intelligenza".

Il Presidente ha poi elencato i giocatori che ha comprato e valorizzato il suo Napoli: "Riguardando le immagini mi dicevo, sono passati i Quagliarella, i Lavezzi, i Cavani, gli Higuain, i Mertens, Insigne e chi ne ha più ne metta, in 10 anni di storia ne abbiamo scritta parecchia. Non abbiamo vinto lo Scudetto, chiedo scusa. Nel museo c'è spazio per scudetto e Champions? Non rinuncerei a nulla".

In chiusura, De Laurentiis ha voluto ricordare i suoi meriti in questi 10 anni da numero 1 del Napoli, rivendicando anche la scelta di aver saputo puntare su allenatori che hanno fatto grandi cose: "Io voglio vedere come cambierà questo calcio con le nuove forze mondiali e dobbiamo avere i bilanci in ordine. Per me è un gioco da ragazzi andare e comprare, l'ho fatto per anni col cinema, ti metti lì e compri, ma far arrivare i risultati è un'altra cosa. Voglio che il Napoli se la giochi alla grande. Non voglio dare mazzate ai tifosi. Ma anche sugli allenatori, ho portato Reja in A e mi dicevano come fai, poi c'è rimasto, Mazzarri ha fatto cose splendide, Benitez anni considerevoli, poi Sarri quando lo presi mi misero gli striscioni in strada dicendo che ero pazzo, ora invece è lui il protagonista. Io gli cedo lo spazio volentieri, è lui il regista che ho scelto per farmi il film più bello per i miei spettatori che sono i tifosi. Scusatemi tifosi se non sempre riesco a farvi felici, ma ci provo. Voi siete il mio unico gol".

PROSEGUI LA LETTURA

Napoli, De Laurentiis: "Non compro per far stare in panchina" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 01:33 di Friday 22 December 2017

]]>
0
Pescara, Sebastiani: "Ho risposto a Zeman solo per difendere la squadra" Fri, 22 Dec 2017 00:19:34 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730380/pescara-sebastiani-ho-risposto-a-zeman-solo-per-difendere-la-squadra http://www.calcioblog.it/post/730380/pescara-sebastiani-ho-risposto-a-zeman-solo-per-difendere-la-squadra Stefano Capasso Stefano Capasso

during the Serie A match between Pescara Calcio and Bologna FC at Adriatico Stadium on December 18, 2016 in Pescara, Italy.

Prima del fischio d'inizio di Pescara-Ascoli, il Presidente Sebastiani si è concesso ai microfoni di Sky tornando a parlare del battibecco a distanza che ha avuto con Zdenek Zeman in settimana. Il Presidente ha voluto ribadire di stimare il boemo e di non averlo mai messo in discussione: "Ho un allenatore molto bravo, ma a volte serve riportarlo sulla retta via. Ci sono rimasto male per le sue dichiarazioni e ho dovuto rispondere, non per difendere me, ma una squadra che merita molto di più. Non sono un 'mangia-allenatori', l'ho dimostrato con Oddo che non ho esonerato nemmeno dopo sei sconfitte consecutive".

Sebastiani ha poi aggiunto di non aver ancora parlato con Zeman di quanto è successo, confermando nuovamente di non aver apprezzato le parole del suo allenatore, che si è dimostrato molto più ingenuo di quello che immaginava: "Se si lavora bene non serve il mio intervento, penso che il mister potesse lasciar perdere delle voci dall'alto della sua grande esperienza. Ora la piazza contesta, il pubblico non ci aiuta, se ci si mette anche lui il casino aumenta. Non ho mai screditato Zeman, non ho mai messo bocca riguardo all'aspetto tecnico. Semplicemente dico quello che penso e continuerò a farlo. Lo devo fare nel rispetto della squadra. Non mi sono ancora incontrato con il mister, meglio così. Ora però ci siamo visti e salutati, da persone intelligenti".

PROSEGUI LA LETTURA

Pescara, Sebastiani: "Ho risposto a Zeman solo per difendere la squadra" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 01:19 di Friday 22 December 2017

]]>
0
Video gol: Alaves-Malaga 1-0 | Highlights Liga Fri, 22 Dec 2017 00:10:26 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730375/video-gol-alaves-malaga-1-0-highlights-liga http://www.calcioblog.it/post/730375/video-gol-alaves-malaga-1-0-highlights-liga Stefano Capasso Stefano Capasso


.

Dall'ultimo posto alla zona salvezza in 4 giornate. L'Alaves sembra essersi svegliato all'improvviso e tutto è iniziato lo scorso 4 dicembre sul campo del Girona. La squadra di Abelardo stava perdendo 2-0 al 70esimo minuto, ma poi è riuscita clamorosamente a ribaltare il risultato grazie ad un tripletta di Ibai. La settimana successiva i baschi hanno vinto anche contro Las Palmas e poi sono andati a vendere carissima la propria pelle in casa dell'Atletico Madrid, che è riuscito a spuntarla solo grazie ad un gol di Fernando Torres nel finale.

Questa sera è arrivato il terzo successo nelle ultime 4 giornate che ha spinto la squadra fuori dalla zona retrocessione. Il gol che ha deciso la sfida di stasera contro il Malaga l'ha segnato l'ex blaugrana El Haddadi, bravissimo a colpire al volo su un pallone scodellato in area di rigore da Duarte.

PROSEGUI LA LETTURA

Video gol: Alaves-Malaga 1-0 | Highlights Liga é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 01:10 di Friday 22 December 2017

]]>
0
Video gol: Eibar-Girona 4-1 | Highlights Liga Thu, 21 Dec 2017 23:42:14 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730371/video-gol-eibar-girona-4-1-highlights-liga http://www.calcioblog.it/post/730371/video-gol-eibar-girona-4-1-highlights-liga Stefano Capasso Stefano Capasso


.

Ancora un successo per l'Eibar di Mendilibar che sta vivendo un momento magico; nelle ultime 6 partite di Liga ha vinto 5 volte, pareggiando solo sul difficile campo del Getafe. Con questa vittoria i baschi si sono momentaneamente portati al sesto posto della classifica, raggiungendo a quota 24 punti il Villarreal che sabato sarà impegnato contro il Valencia.

I padroni di casa sono riusciti a sbloccare il risultato dopo soli 41 secondi grazie al giapponese Inui, bravissimo ad approfittare di un errore di posizionamento della difesa avversaria ed anche nella conclusione sul primo palo che non ha lasciato scampo a Bono. Al decimo minuto l'Eibar ha trovato anche il 2-0 grazie ad una zuccata di Charles su un cross di Cote.

Al 26esimo gli ospiti sono rientrati in partita con Timor, autore di un bellissimo calcio di punizione a giro sopra la barriera. Al 54esimo la difesa del Girona si è nuovamente mossa malissimo, permettendo ad Inui di insaccare in rete in piena solitudine dopo una respinta del portiere avversario. Nel recupero è arrivato anche il gol di Jordan a rendere ancora più rotondo il successo dell'Eibar.

Eibar players celebrate their second goal during the Spanish league football match SD Eibar vs Valencia CF at the Ipurua stadium in Eibar on December 16, 2017.  / AFP PHOTO / ANDER GILLENEA        (Photo credit should read ANDER GILLENEA/AFP/Getty Images)

PROSEGUI LA LETTURA

Video gol: Eibar-Girona 4-1 | Highlights Liga é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 00:42 di Friday 22 December 2017

]]>
0
Coppa Italia volley femminile: vittorie per Conegliano, Novara, Monza e Modena Thu, 21 Dec 2017 22:05:40 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494774/coppa-italia-volley-femminile-vittorie-per-conegliano-novara-monza-e-modena http://www.outdoorblog.it/post/494774/coppa-italia-volley-femminile-vittorie-per-conegliano-novara-monza-e-modena Lucia Resta Lucia Resta

Aggiornamento di giovedì 21 dicembre 2017, ore 22:57 - Il posticipo dell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia della Serie A1 di pallavolo femminile si è concluso in cinque set con la vittoria al PalaPanini delle padrone di casa della Liu Jo Nordmeccanica Modena contro la Unet E-Work Busto Arsizio.

Liu Jo Nordmeccanica Modena - Unet E-Work Busto Arsizio 3-2 (25-20, 27-29, 20-25, 25-20, 15-10)

Sabato 30 dicembre sono in programma tutti i match di ritorno.

Risultati del 20 dicembre 2017


Aggiornamento mercoledì 20 dicembre 2017, ore 22:01 - Si sono concluse tutte in tre set le partite di andata dei quarti di finale di Coppa Italia giocate oggi. Conegliano si è imposta in casa di Firenze, Novara ha vinto sul campo di Pesaro, mentre Monza ha avuto successo davanti al proprio pubblico contro Scandicci. Domani il posticipo tra Modena e Busto Arsizio.

Questi sono i risultati dei match di stasera:
Il Bisonte Firenze-Imoco Volley Conegliano 0-3 (20-25, 19-25, 17-25)
MyCicero Volley Pesaro-Igor Gorgonzola Novara 0-3 (20-25, 16-25, 23-25)
Saugella Team Monza-Savino Del Bene Scandicci 3-0 (25-14, 25-21, 25-21)

Coppa Italia volley donne: i quarti di finale


Comincia oggi la Coppa Italia 2017-2018 di pallavolo femminile. Si parte dai quarti di finale tra le otto squadre che si sono classificate ai primi otto posti della classifica finale del girone di andata della Regular Season della Serie A1, ossia la Samsung Galaxy Volley Cup.

Oggi, mercoledì 20 dicembre 2017, dalle ore 20:30 e tutte in diretta streaming (con abbonamento) tramite LVF TV, si disputano le prime tre partite, domani, giovedì 21 dicembre, ci sarà l’ultimo match di andata, anch’esso visibile su LVF TV.

Stasera Il Bisonte Firenze, squadra ottava classificata, ospita le campionesse d’inverno dell’Imoco Volley Conegliano al Nelson Mandela Forum. Le pantere sono anche le detentrici della Coppa Italia e quest’anno, nonostante la sconfitta in Supercoppa contro Novara, si sono poi riprese alla grande di fatto dominando, anche contro le igorine, sia in campionato sia in Champions League.

La myCicero Volley Pesaro, settima classificata, ospita invece l’Igor Gorgonzola Novara, che al momento è seconda in classifica, mentre la Saugella Team Monza se la vedrà davanti al proprio pubblico con la Savino Del Bene Scandicci, che lo scorso weekend ha vinto lo “spareggio” con la Unet E-Work Busto Arsizio per il terzo posto.

Proprio le farfalle, quarte classificate, giocano giovedì al PalaPanini, casa della Liu Jo Nordmeccanica Modena, che ha chiuso il girone di andata al quinto posto.

Le partite di ritorno si disputeranno tutte sabato 30 dicembre, tre con inizio alle 20:30, ossia i match in casa di Conegliano, Novara e Scandicci, e uno, quello di Busto Arsizio, con inizio mezzora dopo, alle ore 21. Anche le partite di ritorno si potranno vedere in streaming a pagamento su LVF TV.

Coppa Italia volley femminile: quarti di finale


Andata
Mercoledì 20 dicembre, ore 20:30 in diretta streaming su LVF TV
Il Bisonte Firenze - Imoco Volley Conegliano
myCicero Volley Pesaro - Igor Gorgonzola Novara
Saugella Team Monza - Savino Del Bene Scandicci

Giovedì 21 dicembre, ore 20:30 in diretta streaming su LVF TV
Liu Jo Nordmeccanica Modena - Unet E-Work Busto Arsizio

Ritorno
Sabato 30 dicembre, ore 20:30 in diretta streaming su LVF TV
Imoco Volley Conegliano - Il Bisonte Firenze
Igor Gorgonzola Novara - myCicero Volley Pesaro
Savino Del Bene Scandicci - Saugella Team Monza

Ore 21:00 in diretta streaming su LVF TV
Unet E-Work Busto Arsizio - Liu Jo Nordmeccanica Modena

Foto © LVF

PROSEGUI LA LETTURA

Coppa Italia volley femminile: vittorie per Conegliano, Novara, Monza e Modena é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 23:05 di Thursday 21 December 2017

]]>
0
Volley: dopo Verona che avanza in Cev Cup, anche Ravenna vola agli ottavi di Challenge Cup Thu, 21 Dec 2017 20:42:01 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494771/volley-dopo-verona-che-avanza-in-cev-cup-anche-ravenna-vola-agli-ottavi-di-challenge-cup http://www.outdoorblog.it/post/494771/volley-dopo-verona-che-avanza-in-cev-cup-anche-ravenna-vola-agli-ottavi-di-challenge-cup Lucia Resta Lucia Resta

Aggiornamento giovedì 21 dicembre 2017, ore 21:41 - Si è disputato oggi il match di ritorno dei sedicesimi di finale di Challenge Cup e la Bunge Ravenna si è qualificata agli ottavi di finale anche se, rispetto all’andata in trasferta in casa del Gentofte, dove si è imposta 3-0, questa volta ha dovuto soffrire un po’ di più arrivando al tie-break. Ma ai ravennati bastavano proprio due set per superare il turno e così dopo il terzo parziale erano già certi di avere la qualificazione in tasca e nel quarto hanno anche avuto la possibilità di chiudere sul 3-1, ma ai vantaggi hanno permesso ai danesi di pareggiare. Al tie-break però Ravenna si è aggiudicata anche il match.

Questo il risultato finale del match di ritorno:
Bunge Ravenna-Gentofte Volley 3-2 (25-9, 20-25, 25-19, 25-27, 15-9)

Agli ottavi Ravenna incontrerà i cechi del Volejbal Brno che, dopo aver vinto in casa per 3-0 il match di andata, hanno perso in trasferta 3-1 sul campo degli ucraini del Lokomotiv Kharkiv, ma hanno poi avuto la meglio al Golden Set.

Verona qualificata agli ottavi di Cev Cup


Aggiornamento mercoledì 20 dicembre 2017, ore 22:16 - La Calzedonia Verona vola dritta agli ottavi di finale di Cev Cup grazie al doppio successo nei sedicesimi contro i serbi del Ribnica Kraljevo. Dopo la vittoria in trasferta per 3-0, gli scaligeri questa sera hanno vinto anche in casa propria in quattro parziali.

Ecco il risultato esatto del match di stasera:
Calzedonia Verona - Ribnica Kraljevo 3-1 (25-16, 25-21, 23-25, 25-12)

Agli ottavi Verona affronterà i cechi del Dukla Liberec.

Presentazione del match di ritorno


La Calzedonia Verona è chiamata a completare l’opera questa sera, in casa propria, all’AGSM Forum. I ragazzi di Nikola Grbic giocano, alle ore 20:30, il match di ritorno dei sedicesimi di finale della Cev Cup di pallavolo maschile 2017-2018 contro il Ribnica Kraljevo.

All’andata, lo scorso 6 dicembre, gli scaligeri si sono imposti per 3-0 (25-17, 25-15, 25-19) in casa dei serbi, in quel di Kraljevo, località che si trova a poco più di 250 km di distanza da Zrenjanin, che è la città natale di Grbic.

Grazie al successo in trasferta ai gialloblù stasera basterà poco per ottenere la definitiva qualificazione agli ottavi di finale. Infatti sono sufficienti due set per passare dritti al prossimo turno senza dover neanche disputare il Golden Set.

Ricordiamo, infatti, che se due squadre terminano i match di andata e ritorno con lo stesso numero di punti è necessario disputare un set di spareggio. In questo caso, se il Kraljevo vincesse 3-0 o 3-1 sarebbe necessario il Golden Set.

Verona è sembrata in grado di risolvere la pratica qualificazione agevolmente, visto che il successo esterno è stato netto e ora deve solo chiudere il discorso, peraltro giocando davanti al proprio pubblico.

Chi supera il turno incontrerà agi ottavi di finale i cechi del Dukla Liberec che hanno eliminato i bulgari del Neftohimic 2010 Burgas battendoli all’andata a Liberec per 3-2 (17-25, 25-22, 21-25, 25-14, 15-11) e ieri nel match di ritorno in Bulgaria per 3-0 (25-18, 25-21, 25-18).

Gli ottavi di finale si disputeranno a gennaio e febbraio con match d’andata in casa del Dukla Liberec tra il 16 e il 18 gennaio e partita di ritorno in casa dell’avversaria (Verona o Kraljevo) tra il 30 gennaio e il 1° febbraio 2018.

Foto © Lega Volley

PROSEGUI LA LETTURA

Volley: dopo Verona che avanza in Cev Cup, anche Ravenna vola agli ottavi di Challenge Cup é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:42 di Thursday 21 December 2017

]]>
0
Champions League Volley maschile: vittorie per Lube e Perugia, ko per Trento Thu, 21 Dec 2017 20:30:24 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494769/champions-league-volley-maschile-vittorie-per-lube-e-perugia-ko-per-trento http://www.outdoorblog.it/post/494769/champions-league-volley-maschile-vittorie-per-lube-e-perugia-ko-per-trento Lucia Resta Lucia Resta

Aggiornamento giovedì 21 dicembre 2017, ore 21:27 - La Cucine Lube Civitanova ha vinto 3-0 il match della seconda giornata della fase a gironi della Cev Champions League 2017-2018 contro i Belgi dello Knack Roeselare. I marchigiani sono ora secondi nella classifica della Pool A con 4 punti dietro a Perugia che ne ha 5, mentre il Roeselare resta a 3 e scivola al terzo posto, chiude il Fenerbahce ancora a zero punti.

Questo il risultato del match di stasera:
Cucine Lube Civitanova - Knack Roeselare 3-0 (25-22, 26-24, 25-22)

Partite di mercoledì 20 dicembre: vittoria di Perugia, sconfitta al tie-break per Trento

Aggiornamento ore 22:47 - La seconda giornata della fase a gironi della Cev Champions League si è aperta per le squadre italiane con una vittoria e una sconfitta.

La Sir Colussi Sicoma Perugia ha vinto agevolmente, in 81 minuti di gioco, contro i turchi del Fenerbahce SK Istanbul, in Turchia, e ora guida saldamente la classifica della Pool A e nemmeno la Lube può raggiungerla domani in caso di vittoria contro i belgi del Roeselare (domani sera alle ore 20 a Civitanova). Best scorer del match è stata Alksandar Atanasijevic con ben 25 punti messi a segno da solo in tre set.

La Diatec Trentino, invece, si è fatta rimontare dallo Zaksa Kedzierzyn-Kozle e, dopo aver vinto i primi due set, ha ceduto i due successivi e poi ha perso al tie-break. Anche l’altro match della Pool E si è concluso al quinto set e ad avere la meglio sono stati i belgi del Noliko Maaseik che hanno battuto i turchi dell’Arkas Izmir.

Nella classifica della Pool E ora comanda lo Zaksa di Andrea Gardini con 5 punti davanti a Trento che ne ha 4, poi Maaseik con 2 e Izmir a zero.

Questi i risultati dei match delle squadre italiane di oggi:
Fenerbahce SK Istanbul - Sir Colussi Sicoma Perugia 0-3 (20-25, 21-25, 23-25)
Zaksa Kedzierzyn-Kozle - Trentino Diatec 3-2 (18-25, 24-26, 25-23, 25-16, 15-12)

Presentazione della seconda giornata di Champions


Torna la Champions League di pallavolo maschile con la seconda giornata della fase a gironi. Oggi, mercoledì 20 dicembre 2017, ci saranno in campo due squadre italiane, in due diversi gruppi.

La prima a cominciare a giocare sarà la Sir Colussi Sicoma Perugia che gioca in casa del Fenerbahce SK Istanbul alle ore 18 locali, che corrispondono alle 16 italiane. Il match si potrà vedere in diretta tv su Fox Sports, canale 204 del decoder Sky, con la telecronaca di Roberto Prini e il commento tecnico di Samuele Papi.

Nella prima giornata del gruppo A Perugia ha vinto 3-2 il derby contro la Cucine Lube Civitanova, mentre il Fenerbahce ha preso in casa propria per 3-1 contro i belgi dello Knack Roeselare. Lube e Roeselare si affronteranno domani, giovedì 21 dicembre, alle ore 20, all’Eurosuole Forum di Civitanova.

Trento, invece, è inserita nella Pool E e questa sera, alle 20:30, gioca in casa dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle, squadra polacca che la scorsa settimana ha partecipato al Mondiale per Club FIVB con la Lube. Nella prima giornata entrambe le squadre che si affrontano stasera hanno vinto i match d’esordio in Champions: lo Zaksa, allenato da Andrea Gardini, ha vinto 3-0 in casa dei turchi dell’Arkas Izmir, mentre Trento si è imposta per 3-1 in casa del Noliko Maaseik.

Anche la partita tra Zaksa e Trento sarà trasmessa in diretta tv da Fox Sports con la telecronaca di Stefano Locatelli e il commento tecnico di Andrea Zorzi. Chi non ha l’abbonamento può comunque vedere tutte le partite di Champions in live streaming gratuito su Laola1.tv, la web tv ufficiale della Cev.

Foto © CEV

PROSEGUI LA LETTURA

Champions League Volley maschile: vittorie per Lube e Perugia, ko per Trento é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:30 di Thursday 21 December 2017

]]>
0
Inter, Dalbert: "Dura adattarsi al calcio italiano" Thu, 21 Dec 2017 19:59:53 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730361/inter-dalbert-dura-adattarsi-al-calcio-italiano http://www.calcioblog.it/post/730361/inter-dalbert-dura-adattarsi-al-calcio-italiano Stefano Capasso Stefano Capasso

Quest'estate Dalbert è stato l'acquisto di punta dell'Inter. I nerazzurri l'hanno comprato nella speranza di riaccendere la fascia mancina, ma per il momento il brasiliano arrivato dal Nizza per 20 milioni di euro non è riuscito ad imporsi. Sotto la guida di Spalletti è riuscito a mettere insieme solo 10 presenze, collezionando complessivamente 450 minuti sul terreno di gioco.

Oggettivamente in casa nerazzurra si aspettavano di più da lui, che oggi ha spiegato di non aver ancora trovato il giusto feeling con il calcio nostrano: “L’inizio è stato un po’ duro, ma adesso tutto va per il meglio. Capire il calcio italiano è difficile, ci vuole tempo. Tatticamente è diverso dai campionati nei quali ho giocato, bisogna sempre essere concentrati. La prima partita è stata complicata, pensavo di fare bene tatticamente quello che il mister mi chiedeva. Sono in un calcio diverso, gioco in una squadra nuova con compagni nuovi, un altro ambiente. Sono in un grande club, con una storia importante a livello mondiale e adesso mi rendo conto che sono cambiato molto dall’inizio”.

In questa Inter si trova benissimo e spera che la stagione prosegua nel modo migliore: “Abbiamo una squadra di qualità, stiamo lavorando bene e non vogliamo accontentarci. Dobbiamo migliorare e arrivare al nostro obiettivo. Pensiamo a una partita per volta, dobbiamo continuare a fare punti a cominciare da sabato. L’Inter deve sempre essere al top, l’obiettivo è tornare in Champions League. Una squadra come la nostra dovrebbe andarci sempre”.

Dalbert spera di poter presto avere delle chance per mettere in mostra le sue qualità: “Spero di adattarmi ancora di più, di avere maggior fiducia. Voglio fare bene quello che il mister mi chiede e voglio aiutare la squadra facendo vedere il mio valore”.

PROSEGUI LA LETTURA

Inter, Dalbert: "Dura adattarsi al calcio italiano" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:59 di Thursday 21 December 2017

]]>
0
Gabriel Jesus gioca a calcio con la madre e lei... (video) Thu, 21 Dec 2017 19:44:39 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730357/gabriel-jesus-gioca-a-calcio-con-la-madre-e-lei-video http://www.calcioblog.it/post/730357/gabriel-jesus-gioca-a-calcio-con-la-madre-e-lei-video Stefano Capasso Stefano Capasso

Gabriel Jesus è ossessionato dal calcio, al punto da giocare anche in casa sua insieme alla madre. Il calciatore brasiliano ha condiviso un video sui social network nel quale si vedono lui e la madre che giocano insieme nel salotto di casa con una piccola pallina. Una sfida uno contro uno, che si conclude con un fallaccio della madre al giovane attaccante, che cade rovinosamente a terra nella totale indifferenza della signora.

E' un periodo felice per Gabriel Jesus, che si è subito imposto nel calcio inglese. Il Manchester City è talmente contento di lui che sta pensando di proporgli un rinnovo del contratto di cinque anni riconoscendogli un aumento di ingaggio, alzandogli il compenso dai 3,8 milioni di euro che attualmente percepisce portandolo 5,5 milioni a stagione.

PROSEGUI LA LETTURA

Gabriel Jesus gioca a calcio con la madre e lei... (video) é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:44 di Thursday 21 December 2017

]]>
0
Calciomercato PSG: Pastore è sul mercato Thu, 21 Dec 2017 19:11:05 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730353/calciomercato-psg-pastore-e-sul-mercato http://www.calcioblog.it/post/730353/calciomercato-psg-pastore-e-sul-mercato Stefano Capasso Stefano Capasso

Javier Pastore è ad un bivio della sua carriera. L'arrivo a Parigi di nuovi compagni del calibro di Mbappé e Neymar l'ha un po' chiuso, anche se l'allenatore Emery sembra comunque stimarlo. Difficile accontentarsi del ruolo di rincalzo, specialmente in una stagione come questa, al termine della quale si giocherà il Mondiale di Russia. Pastore vorrebbe mettersi in evidenza per convincere Sampaoli a portarlo con sé, ma è difficile riuscirci dovendo accontentarsi di un minutaggio limitato.

Ieri sera, al termine della partita contro il Caen, Pastore è andato sotto la curva dove gli ultrà hanno cantato per lui, chiedendogli di restare a Parigi. Sicuramente i tifosi sono riusciti a metterlo in difficoltà, come lui stesso ha ammesso al termine della partita: "Abbiamo fatto una grande partita anche senza molti titolari. L’importante è giocare così poi davanti ai nostri tifosi è sempre bello vincere: l’importante è rimanere primi. La mia ultima partita col PSG? I tifosi mi sono sempre stati vicini. Sentirli cantare per me per tutta la gara, sentirli dire che vogliono che resti qui mi ha emozionato. La verità è che è sempre una scelta difficile partire, loro mi vogliono bene e io li adoro".

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato PSG: Pastore è sul mercato é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:11 di Thursday 21 December 2017

]]>
0
Juventus, Douglas Costa: "La mia crescita? Merito di Allegri" Thu, 21 Dec 2017 19:03:01 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730339/juventus-douglas-costa-la-mia-crescita-merito-di-allegri http://www.calcioblog.it/post/730339/juventus-douglas-costa-la-mia-crescita-merito-di-allegri Stefano Capasso Stefano Capasso

Il giorno dopo la partita di Coppa Italia contro il Genoa, il brasiliano Douglas Costa ha parlato ai microfoni di Sky Sport. L'ex Bayern Monaco è già concentrato sulla prossima sfida contro la Roma in programma sabato sera: "È una squadra forte, un avversario da affrontare con grande rispetto. In Coppa Italia hanno perso ma ci aspettiamo una squadra diversa e sarà tutta un’altra partita. Noi vogliamo vincere, scendiamo in campo per questo e con le nostre qualità possiamo batterli".

Nella Juventus non è ancora riuscito ad imporsi al 100%, ma sta lavorando per entrare in maggiore sintonia con il calcio italiano: "In questi mesi ho lavorato molto sulla parte tattica e quella difensiva, provando a migliorare. La Serie A è molto diversa dalla Bundesliga e dal campionato ucraino: ho ancora molto imparare ma mi sento fiducioso. Io, Bernardeschi, Matuidi, Bentancur siamo giocatori nuovi e stiamo lavorando molto per crescere tatticamente. Credo sia un percorso da affrontare: ogni giorno si impara di più che cosa significa essere alla Juventus. Questa è una squadra fortissima, se la gioca al livello di formazioni come il Barça e il Real e dispone di alcuni tra i migliori calciatore al mondo. È davvero un club fantastico".

Di Sicuro Douglas Costa sente di poter contare sul sostegno del suo allenatore: "Io e gli altri nuovi abbiamo bisogno di tempo per adattarci al sistema di gioco e agli schemi di Allegri. Personalmente il mister mi sta aiutando molto. Voglio solo migliorare per giocare di più".

A differenza di molti suoi connazionali Douglas Costa è più riservato, ma assicura comunque di trovarsi bene con i nuovi compagni di squadra: "Sono un brasiliano atipico. Forse sembro schivo, ma vi assicuro che con i miei compagni scherzi e sorrisi non mancano mai".

PROSEGUI LA LETTURA

Juventus, Douglas Costa: "La mia crescita? Merito di Allegri" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:03 di Thursday 21 December 2017

]]>
0
Calciomercato Juve: offerte dall'Inghilterra per Rugani e Sturaro Thu, 21 Dec 2017 18:49:18 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730336/calciomercato-juve-offerte-dallinghilterra-per-rugani-e-sturaro http://www.calcioblog.it/post/730336/calciomercato-juve-offerte-dallinghilterra-per-rugani-e-sturaro Stefano Capasso Stefano Capasso

Dall'Inghilterra arrivano offerte interessanti per due giocatore della Juventus: Daniele Rugani e Stefano Sturaro. Per il difensore ex Empoli c'è l'Arsenal alla finestra che, secondo il Mundo deportivo, avrebbe già messo sul piatto un'offerta da 40 milioni di euro per assicurarsi il suo cartellino. Sul giocatore, inoltre, ci sarebbe anche il forte interesse del Manchester United. A meno di colpi di scena clamorosi, Rugani è però destinato a restare alla Juventus anche perché, in prospettiva, sarà lui l'uomo di punta della difesa juventina.

I dirigenti della Juventus potrebbero invece trovare molto più interessante una proposta per Stefano Sturaro, oggettivamente chiuso dai vari Pjanic, Khedira e Matuidi in prima battuta, ma anche dal giovane Bentancur e dal senatore Claudio Marchisio. Il Newcastle sarebbe pronto a fare un'offerta, ma dovrà venire incontro alle richieste del club torinese che l'estate scorsa avrebbe voluto 20 milioni di euro per il cartellino del suo giocatore. Il Newcastle adesso ha bisogno di rinforzi e sta meditando di fare uno sforzo economico pur di trovare un accordo con la Juve e regalare il giocatore a Rafa Benitez, che lo considera perfetto per il campionato inglese.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Juve: offerte dall'Inghilterra per Rugani e Sturaro é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 19:49 di Thursday 21 December 2017

]]>
0
Fiorentina, Pioli: "Mi auguro che Della Valle torni a Firenze" Thu, 21 Dec 2017 18:35:04 +0000 http://www.calcioblog.it/post/730326/fiorentina-pioli-mi-auguro-che-della-valle-torni-a-firenze http://www.calcioblog.it/post/730326/fiorentina-pioli-mi-auguro-che-della-valle-torni-a-firenze Stefano Capasso Stefano Capasso

La Fiorentina di Stefano Pioli è in serie positiva da sei partite tra Serie A e Coppa Italia, ma al momento sta facendo molta fatica a trovare la via del gol. Domani sera i viola giocheranno in anticipo serale contro il Cagliari, da dove sperano di tornare con il bottino pieno. Stefano Pioli si aspetta una prova di personalità contro i rossoblu: "Il Cagliari è una squadra viva, in casa sono molto aggressivi e quindi servirà intensità. Non segniamo da due partite, cercheremo di essere più pungenti".

Il tecnico ha poi mandato un messaggio ad Andrea Della Valle, invitandolo a tornare allo stadio per seguire la sua squadra: "Mi auguro che possa tornare presto a Firenze: mi hanno raccontato quanta carica riusciva a dare quando veniva prima di una partita. Dobbiamo riportate entusiasmo, avere qui la dirigenza sarebbe molto importante. Pensiamo però al campo e alle partite: bisogna essere ambizioni e puntare a vincere ogni partita. Poi vedremo dove saremo alla fine".

Pioli sta lavorando proprio sulla fase offensiva e spera di poter raccogliere i primi frutti già a Cagliari: "In fase offensiva insisteremo su diversi aspetti, ho diversi trequartisti a disposizione, devono farsi trovare ponti. Non ci saranno indisponibili, tranne Hristov, Hagi e Lo Faso che giocheranno con la Primavera".

PROSEGUI LA LETTURA

Fiorentina, Pioli: "Mi auguro che Della Valle torni a Firenze" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 19:35 di Thursday 21 December 2017

]]>
0