it_IT Home Blogosfere.it - Ultime notizie della sezione Home Sun, 25 Jun 2017 20:45:24 +0000 Sun, 25 Jun 2017 20:45:24 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogosfere.it/home 2004-2014 Blogo.it Calciomercato Torino: in arrivo Sirigu. Vermaelen richiesto al Barcellona Sun, 25 Jun 2017 20:35:44 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486421/calciomercato-torino-in-arrivo-sirigu-vermaelen-richiesto-al-barcellona http://www.outdoorblog.it/post/486421/calciomercato-torino-in-arrivo-sirigu-vermaelen-richiesto-al-barcellona Stefano Capasso Stefano Capasso

Il calciomercato del Torino sta per decollare. I granata sono pronti ad accogliere Salvatore Sirigu che, dopo giorni di trattative serrate con il PSG, sembra aver raggiunto un accordo con i parigini per firmare una rescissione consensuale. I parigini gli riconosceranno una buonuscita e lui a quel punto sarà libero di firmare da svincolato per i granata. Per tornare ad essere protagonista Sirigu rinuncerà ad almeno 1/3 del suo ingaggio da 3,5 milioni di euro che, viceversa, gli sarebbe stato garantito dal contratto in scadenza nel giugno 2018. La voglia di partecipare al prossimo Mondiale ha prevalso, anche se per riuscirci Sirigu dovrà confrontarsi con un'agguerrita concorrenza considerando anche che, infortuni permettendo, ha sicuramente davanti a sé Buffon e Donnarumma.

Il Torino sta pensando anche a rinforzare la difesa, punto debole nell'ultima stagione. Il primo acquisto dovrebbe essere quello di Gabriel Paletta, difensore del Milan che non rientra più nei piani tattici dei rossoneri. L'altro nome è quello di Thomas Vermaelen, nazionale belga che nell'ultima stagione ha giocato (poco e male) con la Roma di Spalletti. Il calciatore è sotto contratto con il Barcellona ma è destinato a partire. L'ultima stagione non l'ha certo rilanciato sul mercato internazionale, motivo per il quale la società di Cairo l'ha richiesto in prestito con un sostanzioso contributo per pagare l'ingaggio di circa 3 milioni netti. A questo punto la palla passa al Barcellona.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Torino: in arrivo Sirigu. Vermaelen richiesto al Barcellona é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:35 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Donnarumma: "Desidero ribadire il mio amore assoluto per il Milan e i suoi tifosi" Sun, 25 Jun 2017 20:09:29 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486325/il-tweet-di-donnarumma-raiola-ieri-oggi-e-domani http://www.outdoorblog.it/post/486325/il-tweet-di-donnarumma-raiola-ieri-oggi-e-domani Stefano Capasso Stefano Capasso

PROSEGUI LA LETTURA

Donnarumma: "Desidero ribadire il mio amore assoluto per il Milan e i suoi tifosi" é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:09 di Sunday 25 June 2017

]]> 0 Calciomercato Roma, nuova offerta per Karsdorp: intesa vicina Sun, 25 Jun 2017 19:59:39 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/485776/calciomercato-roma-karsdorp-vicinissimo http://www.outdoorblog.it/post/485776/calciomercato-roma-karsdorp-vicinissimo Stefano Capasso Stefano Capasso

Aggiornamento - Si è da poco concluso l'incontro tra Monchi, Baldissoni e la dirigenza del Feyenoord. Le parti hanno parlato dell'affare Karsdorp, ma non si è trattato di un incontro definitivo. Il problema da risolvere è sempre lo stesso: il prezzo del cartellino. Non sono filtrati dettagli circa le cifre al centro del dibattito, ma l'unica cosa sicura è che la Roma non è ancora riuscita ad accontentare le richieste degli olandesi. L'incontro si è comunque concluso in maniera amichevole e i rappresentanti delle due società si sono dati appuntamento nei prossimi giorni per continuare a trattare.

Nuova offerta per Karsdorp: intesa vicina

25 Giugno 2017

Dopo una settimana di stand-by, la Roma sembra più vicina a Rick Karsdorp. Il club giallorosso sta per chiudere diverse cessioni ed ha quindi trovato i fondi per alzare l'offerta per arrivare al terzino olandese, andando incontro alle richieste del Feyenoord. Nuovi fondi arriveranno dagli addii definitivi di Vainqueur (destinato in Turchia) e Mario Rui (Napoli), così come da quello molto probabile di Skorupski, valutato 10 milioni di euro e cercato da diversi club inglesi. Resta, invece, ancora da sistemare la questione Doumbia, corteggiato da Fenerbahce e Sporting Lisbona.

Tornando a Karsdorp, la Roma avrebbe alzato la sua offerta a 15 milioni di euro, solo uno in meno rispetto alla richiesta degli olandesi. Difficilmente il Feyenoord rifiuterà l'affare, anche perché il giocatore è convintissimo del suo futuro nella Capitale, dove avrebbe la certezza di guadagnare 1,5 milioni a stagione per i prossimi 5 anni.

C'è l'accordo con Karsdorp, ma non con il Feyenoord. L'Inter ci prova

19 Giugno 2017

Aggiornamento - Rick Karsdorp è sempre molto vicino alla Roma, ma per ora la trattativa non è ancora chiusa. Il terzino olandese ha già raggiunto l'accordo con il club giallorosso ed è convinto della sua scelta. La Roma, però, non è ancora riuscita a trovare l'intesa giusta con il Feyenoord che non ha accettato l'offerta di 12 milioni di euro più bonus presentata dal DS Monchi. Il club campione d'Olanda si aspetta un rilancio da parte della società capitolina, anche perché dall'Italia è già arrivata un'offerta più alta: quella dell'Inter.

I nerazzurri avrebbero infatti proposto 16 milioni di euro più bonus, ma in questo momento non possono contare sull'accordo con il giocatore, ormai proiettato verso la Roma con la quale firmerebbe un quinquennale. I giallorossi proveranno a far leva sulla volontà del giocatore, ma molto probabilmente saranno anche costretti ad alzare la propria offerta per avvicinarsi a quella dell'Inter.

Calciomercato Roma: Karsdorp vicinissimo

19 Giugno 2017

Dopo l'acquisto di Hector Moreno dal PSV, la Roma si appresta a concludere un'altra operazione con una società olandese. I giallorossi sono infatti ad un passo da Rick Karsdorp, terzino destro di proprietà del Feyenoord campione d'Olanda in carica. Il giovane difensore classe '95 si è messo in mostra nell'ultima stagione come uno dei punti di forza della sua squadra, nella quale è cresciuto calcisticamente fin da quando aveva 9 anni di età. Karsdorp ha fatto la differenza con i suoi cross in fase offensiva, ma si è messo in luce anche per gli interventi in zona difensiva, specialmente quando si è trovato costretto a tagliare il campo per stoppare un contropiede avversario.

Non si conoscono ancora i dettagli economici dell'operazione, ma pare che le due società siano ormai ai dettagli; l'acquisto è stato proposto da Monchi ed è stato anche approvato da Di Francesco. Stando a quanto scrive il Corriere dello Sport, Karsdorp si troverebbe già nella Capitale italiana in attesa del via libera definitivo per potersi sottoporre alle visite mediche di rito e quindi firmare il suo nuovo contratto con la Roma.

Sistemata la situazione Karsdorp, Monchi inizierà a lavorare sul riscatto di Pellegrini dal Sassuolo, con il quale vorrebbe trattare anche il cartellino di Domenico Berardi, altro giocatore richiesto da Di Francesco.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Roma, nuova offerta per Karsdorp: intesa vicina é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:59 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Under 21, ct della Slovacchia: "Vergognoso quanto fatto da Italia e Germania" Sun, 25 Jun 2017 19:38:34 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486388/under-21-ct-della-slovacchia-vergognoso-quanto-fatto-da-italia-e-germania http://www.outdoorblog.it/post/486388/under-21-ct-della-slovacchia-vergognoso-quanto-fatto-da-italia-e-germania Mirko Nicolino Mirko Nicolino

Italia e Germania si qualificano per le semifinali degli Europei Under 21 e il ct della Slovacchia non ci sta. Mentre la Repubblica Ceca si “suicidava” contro la Danimarca già eliminata, gli azzurrini battevano i tedeschi per 1-0, un punteggio che ha consentito anche alla nazionale teutonica, di arrivare in semifinale come migliore seconda.

Per questo motivo, nei minuti finali della partita, la Germania ha fatto un po’ di melina: essere sconfitti per 1-0 era un risultato tutto sommato positivo, perché per la miglior differenza reti i tedeschi sono stati la “migliore seconda”. Ai danni proprio della Slovacchia di Pavel Hapal, che appreso il risultato è letteralmente esploso:

“Siamo tutti arrabbiati. Con tutto il rispetto per l’Inghilterra e la Spagna, per me questo torneo è finito. Non guarderò più una sola partita. Quello che hanno fatto l’Italia e la Germania è una vergogna per il calcio!”, conclude.

ct slovacchia

PROSEGUI LA LETTURA

Under 21, ct della Slovacchia: "Vergognoso quanto fatto da Italia e Germania" é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:38 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Nuoto, Trofeo Settecolli 2017: tutti i risultati Sun, 25 Jun 2017 19:31:13 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486406/nuoto-trofeo-settecolli-2017-tutti-i-risultati http://www.outdoorblog.it/post/486406/nuoto-trofeo-settecolli-2017-tutti-i-risultati Lucia Resta Lucia Resta

Si è conclusa oggi l’edizione numero 54 del Trofeo Sette Colli allo Stadio del Nuoto di Roma con la terza e ultima giornata di gare. Per l’Italia è stata la meno esaltante perché sono giunti solo tre podi: il terzo posto di Margherita Panziera nei 200 dorso e poi, nei 200 rana uomini, il secondo posto di Luca Pizzini e il terzo di Moises Daniel Loschi, mentre la vittoria è andata al dominatore di questa distanza, il tedesco Marco Koch.

Il ct della nazionale Cesare Butini ha potuto fare il punto della situazione:

“Innanzitutto mi piace sottolineare la perfetta organizzazione, come consuetudine, del Sette Colli. Dal punto di vista tecnico ho avuto conferme positive dagli atleti già qualificati per i Mondiali di Budapest, soprattutto sul percorso d'avvicinamento al grande evento che stiamo portando avanti. Mi aspettavo sicuramente prestazioni migliori dagli altri: non ci sono stati risultati rilevanti. Nei prossimi giorni completeremo le staffette e poi ci concentreremo del tutto sulla rassegna iridata”

Tra i risultati della giornata più importanti, c’è da sottolineare la vittoria dell’ucraino Andriy Govorov che nei 50 farfalla ha stabilito il nuovo record della manifestazione nuotando prima in 23” 07 nella sessione mattutina e poi migliorandolo ancora in 23” 01 nella finale vinta davanti al brasiliano Nicholas Santos e al britannico Ben Proud.

Record della manifestazione anche per Pernille Blume, la danese campionessa olimpica dei 50 stile libero che ha abbassato il primato a 24” 13, migliorando il 24” 21 che era stato stabilito nel 2012 dall’olandese Ranomi Kromowidjojo, oggi seconda in 24'' 39.

Un altro record di questa edizione del Sette Colli porta la firma del giapponese Daiya Seto, che ha vinto i 200 misti in 1' 57'' 54, migliorando il precedente 1' 57'' 94 del brasiliano Thiago Pereira del 2012. Dietro di lui si sono piazzati l'ungherese David Verraszto (1' 59'' 25) e il brasiliano Thiago Simon (1' 59'' 99).

L’ultimo record di oggi e dunque di tutta questa edizione è stato quello della britannica Sioban-Marie O'Connor, argento olimpico a Rio 2016, che ha vinto i 200 misti in 2' 10'' 01, battendo il precedente primato degli Internazionali di Nuoto che era stato stabilito dall'australiana Stephanie Rice nel 2008 in 2' 11'' 34. Dietro O’Connor oggi si sono piazzate la svizzera Maria Ugolkova in 2’ 11” 41 e l’australiana Kotuku Ngawati in 2’ 12” 18.

Cliccando sui box qui sotto potrete consultare i risultati delle prime due giornate del Sette Colli:

Trofeo Settecolli 2017: risultati del 25 giugno


Risultati Sette Colli

200m dorso uomini
1) Peter Bernek (Ungheria) 1’ 57” 45
2) Christian Diener (Germania) 1’ 57” 50
3) Luke Greenbank (Gran Bretagna) 1’ 58” 87

200m dorso donne
1) Kata Burian (Ungheria) 2’ 09” 89
2) Sian Whittaker (Australia) 2’ 10” 65
3) Margherita Panziera (Italia) 2’ 10” 87

50m farfalla uomini
1) Andriy Govorov (Ucraina) 23” 01
2) Nicholas Santos (Brasile) 23’ 08”
3) Ben Proud (Gran Bretagna) 23” 32

200m farfalla donne
1) Liliana Szilagyi (Ungheria) 2’ 07” 50
2) Charlotte Atkinson (Gran Bretagna) 2’ 08” 31
3) Zsuzsanna Jakabos (Ungheria) 2’ 08” 91

200m rana uomini
1) Marco Koch (Germania) 2’ 09” 63
2) Luca Pizzini (Italia) 2’ 10” 73
3) Moises Daniel Loschi (Italia) 2’ 11” 85

200m rana donne
1) Molly Renshaw (Gran Bretagna) 2’ 25” 38
2) Rikke Moeller Pedersen (Danimarca) 2’ 25” 40
3) Martina Moravicikova (Repubblica Ceca) 2’ 27” 42

100m sl uomini
1) Dominik Kozma (Ungheria) 48” 68
2) Bruno Fratus (Brasile) 48” 75
3) James Magnussen (Australia) 48” 77

50m sl donne
1) Pernice Blume (Danimarca) 24” 13
2) Ranomi Kromowidjojo (Olanda) 24” 39
3) Tamana Van Vliet (Olanda) 25” 04

200m misti uomini
1) Daiya Seto (Giappone) 1’ 57” 54
2) David Verraszto (Ungheria) 1’ 59” 25
3) Thiago Simon (Brasile) 1’ 59” 99

200m misti donne
1) Siobhan-Marie O’Connor (Gran Bretagna) 2’ 10” 01
2) Maria Ugolkova (Svizzera) 2’ 11” 41
3) Kotuku Ngawati (Australia) 2’ 12” 18

800m stile libero uomini
1) Jan Micka (Repubblica Ceca) 7’ 54” 24
2) Gergali Gyurta (Ungheria) 7’ 56” 21
3) Anton Oerskov Ipsen (Danimarca) 7’ 58” 64

PROSEGUI LA LETTURA

Nuoto, Trofeo Settecolli 2017: tutti i risultati é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:31 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Ufficiale: Balotelli ha rinnovato con il Nizza Sun, 25 Jun 2017 19:27:38 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486386/ufficiale-balotelli-ha-rinnovato-con-il-nizza http://www.outdoorblog.it/post/486386/ufficiale-balotelli-ha-rinnovato-con-il-nizza Stefano Capasso Stefano Capasso

Mario Balotelli ha firmato il rinnovo con il Nizza per un'altra stagione. SuperMario, in scadenza a fine mese, ha deciso di proseguire la sua avventura in Costa Azzurra per arrivare a giocare quella Champions League che ha contribuito a conquistare a suon di gol nella scorsa stagione. Prima, ovviamente, il Nizza dovrà superare il turno preliminare ed avrà ovviamente bisogno di un giocatore della classe e, soprattutto, della sua esperienza in Champions, un trofeo che ha anche vinto con l'Inter.

Restando con i rossoneri Balotelli avrà la chance migliore per mettersi in evidenza in vista dei prossimi Mondiali, ma anche per rilanciarsi definitivamente agli occhi del cosiddetto "calcio che conta". Con il Nizza l'ex milanista ha avuto alti e bassi, ma complessivamente ha dimostrato di aver fatto qualche passo in avanti sotto il profilo caratteriale. A quasi 27 anni la Francia è ancora il posto giusto per lui.

PROSEGUI LA LETTURA

Ufficiale: Balotelli ha rinnovato con il Nizza é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:27 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Video gol: Cile-Australia 1-1 | Confederations Cup 2017 Sun, 25 Jun 2017 18:54:45 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486367/video-gol-cile-australia-1-1-confederations-cup-2017 http://www.outdoorblog.it/post/486367/video-gol-cile-australia-1-1-confederations-cup-2017 Stefano Capasso Stefano Capasso

È terminata 1-1 la sfida tra Cile e Australia. I cileni si sono complicati parecchio la vita in questo match, sciupando delle ghiotte occasioni e commettendo degli errori difensivi insoliti considerata la loro usuale compattezza. Dopo un paio di ottime opportunità da gol per i sudamericani, sono passati in vantaggio gli australiani grazie ad un gol di James Troisi; una meteora del calcio italiano con le maglie di Atalanta e Juventus. Nel recupero del primo tempo l'interista Sainsbury si è divorato il 2-0 calciando alle stelle da ottima posizione.

Al 67esimo il Cile ha agguantato il pareggio con Martin Rodriguez al termine di un'azione molto convulsa. Poco dopo l'australiano Maclaren ha sciupato la più grande occasione per riportare in vantaggio la sua squadra deviando sul fondo un traversone teso di Troisi.

Il pareggio è valso la qualificazione al Cile che adesso in semifinale affronterà il Portogallo il prossimo 28 giugno.

PROSEGUI LA LETTURA

Video gol: Cile-Australia 1-1 | Confederations Cup 2017 é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 20:54 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Video gol: Germania-Camerun 3-1 | Confederations Cup 2017 Sun, 25 Jun 2017 18:15:51 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486347/video-gol-germania-camerun-3-1-confederations-cup-2017 http://www.outdoorblog.it/post/486347/video-gol-germania-camerun-3-1-confederations-cup-2017 Stefano Capasso Stefano Capasso

La Germania di Joachim Löw ha conquistato i 3 punti e il primo posto nel Gruppo B imponendosi 3-1 sul Camerun. I campioni del mondo hanno sbloccato il risultato al 48esimo minuto grazie ad un tiro dal limite dell'area di Demirbay, liberato alla conclusione da un bellissimo colpo di tacco di Draxler. La partita si è complicata ancora di più per gli ospiti al 64esimo minuto quando l'arbitro ha mostrato il cartellino rosso a Mabouka, punito con l'ausilio del VAR per un'entrata a gamba tesa su Can.

Due minuti più tardi i tedeschi hanno anche trovato la rete del raddoppio con Timo Werner, autore di un colpo di testa in tuffo su un traversone di Kimmich. Al 78esimo il Camerun è riuscito a riaprire virtualmente l'incontro grazie ad una zuccata di Vincent Aboubakar, sulla quale ter Stegen ha dimostrato di avere le mani di ricotta e di non essere poi tanto meglio di Leno, portiere escluso dopo le due papere all'esordio contro l'Australia. A mettere al sicuro il risultato ci ha pensato poi ancora Werner con un piatto a centro area su assist di Henrichs.

In semifinale la Germania affronterà il Messico il prossimo 29 giugno.

PROSEGUI LA LETTURA

Video gol: Germania-Camerun 3-1 | Confederations Cup 2017 é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 20:15 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Italia Under-21, Pellegrini: "Contro la Spagna può succedere di tutto" Sun, 25 Jun 2017 17:48:19 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486342/italia-under-21-pellegrini-contro-la-spagna-puo-succedere-di-tutto http://www.outdoorblog.it/post/486342/italia-under-21-pellegrini-contro-la-spagna-puo-succedere-di-tutto Stefano Capasso Stefano Capasso

Lorenzo Pellegrini attende con ansia la semifinale degli Europei Under 21 contro la Spagna in programma martedì prossimo. La vittoria di ieri contro la Germania ha permesso agli azzurrini di superare il turno, ma li ha anche messi difronte alla favorita principale per la vittoria del torneo che, tra l'altro, beneficerà di un giorno in più di riposo.

Il CT Di Biagio ha già detto di credere nel "miracolo" ed anche Pellegrini è parso consapevole delle difficoltà che la sua squadra vivrà martedì prossimo: "Siamo concentrati, faremo del nostro meglio come contro la Germania. E' una partita secca quindi potrebbe succedere di tutto. Avevamo già affrontato la Spagna a marzo e i giocatori li conosco molto bene. Ci sono stelle internazionali come Asensio e Saul quindi sappiamo sarà non sarà facile. Asensio ha vinto la Champions League e probabilmente gioca nella squadra più forte del mondo. E' normale che sia lui al centro dell'attenzione. Ma anche noi abbiamo giocatori fortissimi come Berardi e Bernardeschi. L'europeo per me è importantissimo perché ci sono giocatori molto forti con cui posso confrontarmi. Confrontarsi a livello europeo con altri giocatori e altre realtà è fondamentale per la crescita di un ragazzo giovane. Penso sia il massimo. Vincere è sempre bello ma farlo con questa squadra, ma soprattutto con questo gruppo sarebbe qualcosa di eccezionale. Più che un gruppo siamo una famiglia".

Pellegrini è un giocatore in ascesa e punta ancora a migliorarsi. I suoi modelli sono De Rossi e Pogba per le loro qualità tecniche e tattiche, ma il giovane centrocampista apprezza anche la 'cattiveria' che mettono in campo gli juventini Higuain, Bonucci e Chiellini: "Mi piacciono tanto De Rossi e Pogba. Mi piace molto vedere giocare il francese perché, oltre a delle incredibili qualità, mostra una tranquillità pazzesca. Mi diverto a guardarlo. Giocatore più forte che ho affrontato? Berardi ha delle qualità enormi che probabilmente non ha ancora espresso al 100%. Se devo fare un altro nome dico Higuain: ha una cattiveria impressionante nel fare le cose, la stessa di altri giocatori della Juventus come Bonucci, Chiellini e lo stesso De Rossi della Roma. Sono degli esempi per noi ragazzi giovani. Ora il mio obiettivo è l'Europeo. In generale voglio continuare a crescere e, passo dopo passo, diventare un grande calciatore, confermarmi in nazionale".

PROSEGUI LA LETTURA

Italia Under-21, Pellegrini: "Contro la Spagna può succedere di tutto" é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 19:48 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Calciomercato Inter: anche il PSG vuole Banega Sun, 25 Jun 2017 16:48:25 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486026/calciomercato-inter-il-siviglia-rivuole-banega http://www.outdoorblog.it/post/486026/calciomercato-inter-il-siviglia-rivuole-banega Stefano Capasso Stefano Capasso

Non c'è solo il Siviglia su Ever Banega. L'argentino piace ad altri club, tra i quali il PSG che sicuramente non avrebbe difficoltà a garantire al centrocampista i 3 milioni di euro più bonus che attualmente percepisce in nerazzurro. Il Siviglia, al momento, è ancora in vantaggio ma la trattativa con l'Inter è tutt'altro che chiusa. Gli andalusi sarebbero pronti ad offrire 9 milioni di euro per il cartellino di Banega, cifra non ritenuta sufficiente da Walter Sabatini: "È vero, stiamo parlando con il club. Ci sono ufficialmente dei contatti tra Inter e Siviglia, ma serve pazienza: al momento non si può garantire nulla. 9 milioni per Banega mi sembrano pochi. Circa 18-20 milioni per Jovetic e l'argentino insieme? Non lo so, non la penso così. Al momento entrambi hanno un contratto con l'Inter".

Al PSG il centrocampista argentino ritroverebbe Unai Emery, il tecnico con il quale ha vinto due Europa League consecutive al Siviglia. Il club parigino potrebbe aver pensato a questa mossa per mettersi al riparo in caso di addio di Marco Verratti.

Calciomercato Inter: il Siviglia rivuole Banega

20 giugno 2017

La prima stagione interista di Ever Banega non ha entusiasmato nessuno; né il club e né il giocatore. Il centrocampista ha collezionato complessivamente 33 presenze arricchite da 6 gol e 8 assist. I numeri di per sé non sono brutti, ma non raccontano tutto visto che le sue prestazioni sono state molto discontinue. In più il giocatore nella seconda parte di stagione si è trovato in concorrenza con il portoghese Joao Mario e spesso si è dovuto accontentare di entrare a partita in corso o di uscire anzitempo.

A questo si aggiunge l'ambiente tesissimo degli ultimi due mesi di stagione, nei quali l'Inter ha inanellato una serie impressionante di sconfitte. Per questi motivi Banega sarebbe ben contento di cambiare aria, soprattutto per far ritorno nella Liga spagnola dove ha giocato praticamente per tutta la sua carriera. Sulle sue tracce ci sarebbero l'Espanyol e, soprattutto, il Siviglia dove ha vinto due Europa League consecutive da titolare inamovibile. Difficile l'intesa con i catalani dell'Espanyol, non disposti ad andare oltre un'offerta di 5 milioni di euro. Qualcosa si muove, invece, sul fronte andaluso dove Banega si sentiva a casa.

L'agente del giocatore, Marcelo Simonian, è giunto nelle ultime ore a Milano per trattare con l'Inter il ritorno in Spagna del suo assistito.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Inter: anche il PSG vuole Banega é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 18:48 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Piemonte Tricolore: uno strepitoso Fabio Aru è il campione italiano 2017! Sun, 25 Jun 2017 15:58:51 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486242/piemonte-tricolore-in-diretta-live-il-campionato-di-ciclismo-2017 http://www.outdoorblog.it/post/486242/piemonte-tricolore-in-diretta-live-il-campionato-di-ciclismo-2017 Lucia Resta Lucia Resta

Fabio Aru campione tricolore 2017 in Piemonte

È Fabio Aru il campione italiano di ciclismo su strada in linea 2017. Il sardo dell’Astana si è imposto con una splendida azione sull’ultima salita de La Serra e poi ha messo oltre mezzo minuto tra sé e i primi inseguitori e si è involato verso la vittoria in solitaria. Sarà un piacere vederlo al Tour de France con il Tricolore sul petto. Un Tricolore meritatissimo, conquistato grazie alla superiorità in salita, ma anche grazie a un grande senso tattico e al supporto della squadra, l’Astana, in particolare di Dario Cataldo che ha fatto il forcing sulla prima parte della salita e ha selezionato notevolmente il gruppo di testa per poi permettere ad Aru di attaccare al momento giusto. Oggi, senza ombra di dubbio, ha vinto il più forte.

Prima di tagliare il traguardo Aru ha indicato il suo casco, sul quale è disegnata la Sardegna, poi, sulla linea d’arrivo ha indicato il cielo con le dita e alla fine della corsa ha rivelato che da quando è tornato a correre dopo l’infortunio ha indossato la maglia di Michele Scarponi, se la erano scambiata a Sierra Nevada prima del tragico incidente che ha ucciso l’Aquila di Filottrano. Ora, che non potrà più indossarla perché porterà una nuova con il Tricolore, la donerà alla famiglia, alla moglie Anna e ai due gemellini Scarponi.

Sul podio con Aru salgono Diego Ulissi (UAE Team Emirates) e l'eterno Rinaldo Nocentini (Sporting Tavira). Completano la top 5 Damiano Caruso (BMC) e il campione a cronometro Gianni Moscon (Team Sky).

Il racconto del trionfo di Fabio Aru


Podio Piemonte Tricolore

[live_placement]

Campionato italiano di ciclismo su strada


I campionati italiani di ciclismo su strada 2017 giungono alla loro giornata più attesa, quella della prova in linea. Alle ore 11:40 partirà la gara dei professionisti da Asti e arriverà a Ivrea, intorno alle ore 18, dopo un percorso di 236 km.

I primi 85 km sono abbastanza semplici e possono favorire il nascere della fuga, poi si sale verso Castelnuovo Nigra e dal lì si arriva ad Ivrea dove sono previsti quattro giri di un circuito che prevede la salita di La Serra, lunga 1,8 km con pendenza media del 10,6%, da ripetere quattro volte con altrettanti passaggi dal traguardo.

Non c’è un corridore favorito su tutti, ma una serie di uomini cui fare particolarmente attenzione. Tra i più adatti a questo percorso troviamo Giovanni Visconti della Bahrain-Merida ed è probabile che oggi abbia un gregario di lusso come Vincenzo Nibali. La squadra del Bahrain sembra la meglio attrezzata e a seconda di come si mette la gara potrebbe puntare anche su Sonny Colbrelli.

Tra i favoriti non può mancare Fabio Felline della Trek-Segafredo, che su queste strade è di casa, così come Diego Rosa del Team Sky, che potrebbe essere aiutato da Gianni Moscon, neo campione italiano a cronometro, che è egli stesso un aspirante alla vittoria. Occhio anche a Fabio Aru dell’Astana, a Davide Formolo della Cannondale-Drapac, a Filippo Pozzato della Willier Triestina, a Gianluca Brambilla e Matteo Trentin della Quick-Step Floors, Damiano Caruso della BMC e Diego Ulissi dell’UAE Team Emirates. In ogni caso è un percorso che può riservare molte sorprese.

La gara si potrà vedere in diretta tv su Raitre dalle ore 16:20, alla stessa ora si potrà seguire anche in streaming su RaiPlay, il sito delle dirette Rai. Qui su Blogo troverete il commento scritto in diretta.

Nel video in alto trovate la planimetria del percorso, qui sotto l’altimetria.

Piemonte Tricolore 2017: altimetria Asti-Ivrea


Piemonte Tricolore 2017 Campionato Italiano di Ciclismo su strada

PROSEGUI LA LETTURA

Piemonte Tricolore: uno strepitoso Fabio Aru è il campione italiano 2017! é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 17:58 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Cassano balla con la moglie di Marchisio [VIDEO] Sun, 25 Jun 2017 14:30:21 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486314/cassano-balla-con-la-moglie-di-marchisio-video http://www.outdoorblog.it/post/486314/cassano-balla-con-la-moglie-di-marchisio-video Mirko Nicolino Mirko Nicolino

cassano marchisio

Antonio Cassano scatenato al Forte Village in Sardegna. Il fantasista barese, ancora senza squadra, ha incontrato alcuni colleghi con le rispettive consorti, tra cui anche Claudio Marchisio, reduce da una stagione dal sapore agrodolce in maglia bianconera.

In un video pubblicato su Instagram da Roberta Sinopoli, moglie del centrocampista della Juventus, si vede ‘Fantantonio’ trascinato in un ballo, ma a dire il vero sembra essere un po’ impacciato. Dopo pochi secondi, infatti, è lo stesso Cassano a deporre le armi sottolineando: “Lei sa ballare, io no. Basta Roberta che mi fai fare una figura di m…”.

I ballerini di Siviglia😂💃🏼 #Antoballerino😜 #sardinia #summer2017 @carolinamarcialis 🎥

Un post condiviso da Roberta Sinopoli (@robysinopoli8) in data:


PROSEGUI LA LETTURA

Cassano balla con la moglie di Marchisio [VIDEO] é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 16:30 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Queen of The Mountains, la maglia per le scalatrici Sun, 25 Jun 2017 14:30:19 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/485141/queen-of-the-mountains-la-maglia-per-le-scalatrici http://www.outdoorblog.it/post/485141/queen-of-the-mountains-la-maglia-per-le-scalatrici Davide Mazzocco Davide Mazzocco

Vestibilità e comfort, stile e funzionalità, sono le caratteristiche di Queen of The Mountains, la maglia di Santini pensata per tutte le cicliste che amano scalare le vette più dure.

Questa maglia estiva è realizzata con una combinazione del tessuto Artico, leggero e aerodinamico, su fronte e maniche, e della micro-rete Half-moon, incredibilmente traspirante, sui fianchi e sul retro.

Al top per quanto riguarda elasticità e traspirabilità, con eccellenti prestazioni dal punto di vista dell’aerodinamica e della protezione anti-Uv, questa maglia è il capo ideale quando le temperature sono comprese fra i 18 e i 35° C.

Disponibile in un’unico colore (fucsia, nero e bianco) e in ben otto misure (XXS, XS, S, M, L, XL, XXL, XXXL).

PROSEGUI LA LETTURA

Queen of The Mountains, la maglia per le scalatrici é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 16:30 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Calciomercato Juve: il Siviglia non fa sconti per N'Zonzi Sun, 25 Jun 2017 12:48:52 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/485430/calciomercato-juve-sono-matuidi-e-can-le-alternative-a-nzonzi http://www.outdoorblog.it/post/485430/calciomercato-juve-sono-matuidi-e-can-le-alternative-a-nzonzi Stefano Capasso Stefano Capasso

Il Siviglia non è disposto a fare passi indietro: per Steven N'Zonzi vuole 40 milioni di euro, ovvero l'intero ammontare della sua clausola rescissoria. Il giocatore vuole partire, affascinato dall'ipotesi Juventus, ma il suo club lo cederà solo davanti al pagamento della clausola come ha spiegato il DS Arias, irremovibile sul tema: "Non vogliamo assecondare nessuno. Non è nei nostri piani vendere Vitolo o N’Zonzi, anche se siamo consapevoli che, ogni estate, potrebbero esserci delle cessioni importanti. Confermo che ci sono stati degli incontri. Ma parliamo di giocatori importanti reduci da ottime stagioni, penso siano normale possano pure interessare a molti club, anche se non ne sono proprio sicuro. La gente pensa che venderemo questi due giocatori per tutto quello che è stato scritto ultimamente, ma le cose non stanno così. Il Siviglia non è obbligato a vendere nessuno. Se se ne vogliono andare, devono avere qualcuno che paghi la clausola rescissoria".

A questo punto la Juventus potrebbe virare con forza su Matuidi, giocatore già ricercato la scorsa estate, che ha un contratto in scadenza nel 2018. Combinare con il PSG non sarà semplice perché non si tratta di un club bisognoso di vendere per potersi concentrare sul mercato in entrata. Mino Raiola farà comunque tutto il possibile per portare Matuidi lontano da Parigi facendo leva anche sulla correttezza del proprio assistito nell'ultima stagione, affrontata con professionalità nonostante il desiderio già vivo di provare un'esperienza all'estero.

Calciomercato Juve: sono Matuidi e Can le alternative a N'Zonzi

18 giugno 2017

La Juventus continua a lavorare per puntellare il centrocampo di Massimiliano Allegri. La prima scelta, fin dallo scorso mese di gennaio, è rappresentata dal francese Steven N'Zonzi del Siviglia. Il giocatore piace molto ai bianconeri, che però non sono disposti a pagare l'intera clausola rescissoria da 40 milioni di euro prevista dal suo contratto. La Juventus, forte anche della volontà del giocatore, sta aspettando che il club andaluso si decida a concedere uno sconto ma, per il momento, il Siviglia sembra fermo sulle proprie posizioni.

Con la situazione N'Zonzi in stallo, a Torino adesso è tornato di moda Blaise Matuidi. Il centrocampista del PSG è stato ad un passo dalla Juventus la scorsa estate, quando il PSG rifiutò un'offerta da 25 milioni di euro. Il suo contratto con i parigini è in scadenza nel 2018 e Matuidi non sembra per nulla intenzionato a rinnovare. Nei piani della Juve c'è la possibilità di presentare la stessa offerta dell'anno passato, sperando che il presidente Al Khelaifi si decida a cedere il giocatore per non perderlo a parametro a zero.

La seconda alternativa è rappresentata da Emre Can, centrocampista talvolta utilizzato anche in difesa, di proprietà del Liverpool. Anche il tedesco ha il contratto in scadenza nel 2018 e allo stesso modo non pare interessato a firmare un rinnovo con i Reds. In virtù della situazione contrattuale, la Juventus potrebbe anche riuscire a portarlo a casa spendendo 15-20 milioni di euro.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Juve: il Siviglia non fa sconti per N'Zonzi é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 14:48 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
ATP Halle 2017: Federer stende A. Zverev in finale 6-1, 6-3 Sun, 25 Jun 2017 12:43:27 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486303/atp-halle-2017-federer-stende-a-zverev-in-finale-6-1-6-3 http://www.outdoorblog.it/post/486303/atp-halle-2017-federer-stende-a-zverev-in-finale-6-1-6-3 Lucia Resta Lucia Resta

Quest’anno è tutta un’altra musica per Roger Federer. L’anno scorso ad Halle capitolò in semifinale contro il giovane Alexander Zverev, che poi perse la finale contro Florian Mayer, oggi, invece, l’elvetico, è tornato a vincere il trofeo e per lui è il nono trionfo in carriera sull’erba tedesca.

Ricordiamo che Federer si era già sbarazzato agevolmente (6-3, 6-4) del vincitore dell’anno scorso Mayer ai quarti di finale e ha chiuso il torneo vincendo tutte le cinque partite giocate in soli due set. Le sue vittime sono state: il giapponese Yuichi Sugita al primo turno, il maggiore dei fratelli Zverev, Mischa, agli ottavi, il già citato Mayer ai quarti e il russo Karen Khachanov in semifinale.

Oggi è toccato ad Alexander Zverev subire il dominio dell’intramontabile Federer. Il ventenne tedesco di origini russe, qui alla sua seconda finale consecutiva, quest’anno ha conquistato il suo primo Masters 1000, trionfando a Roma, ma oggi contro sua maestà Federer è crollato in meno di un’ora di gioco.

53 minuti per l’esattezza è il tempo trascorso da Federer e Zverev in campo in finale. Nel primo set Roger ha subito strappato il servizio a Sascha nel primissimo game, lasciandolo a zero, poi ha tenuto il proprio servizio a 15, ha di nuoto rubato la battuta all’avversario ai vantaggi sfruttando la seconda palla-break, ha tenuto la battuta a zero portandosi sul 4-0. Zverev è riuscito a tenere il proprio servizio soltanto nel quinto game, a 30, poi Federer si è portato sul 5-1 e ha di nuovo rubato la battuta a Zverev sfruttando l’ultima di tre palle-set e chiudendo sul 6-1.

Nel secondo set, invece, decisivo è stato il sesto gioco, quello in cui Federer ha avuto due palle-break e ha sfruttato la prima, poi ha difeso il proprio servizio a 15 nei suoi due successivi turni in battuta chiudendo sul 6-3 dopo aver sfruttato la prima di due palle-match.

Zverev ha concesso palle-break in ogni proprio turno in battuta eccetto nel sesto game del primo set e il settimo game del secondo set. Federer, invece, ha regalato soltanto una palla-break nel primo game del secondo parziale e l’ha salvata ai vantaggi.

PROSEGUI LA LETTURA

ATP Halle 2017: Federer stende A. Zverev in finale 6-1, 6-3 é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 14:43 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Calciomercato Milan: Conti vicino. Gonzalo Rodriguez ha scelto il San Lorenzo Sun, 25 Jun 2017 12:28:57 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486166/calciomercato-milan-conti-vicino-gonzalo-a-costo-zero http://www.outdoorblog.it/post/486166/calciomercato-milan-conti-vicino-gonzalo-a-costo-zero Mirko Nicolino Mirko Nicolino

Aggiornamento - Non sarà italiano il futuro di Gonzalo Rodriguez, difensore 33enne che ha rotto con la Fiorentina dopo 5 stagioni. L'argentino non firmerà un nuovo contratto in Italia e neanche in Europa perché ha scelto di tornare in Argentina, più precisamente nel suo San Lorenzo. Il Milan stava pensando a lui per puntellare il reparto difensivo avendo intenzione di cedere sia Paletta che Zapata, ma non ha fatto in tempo a formulare la propria offerta ufficiale.

Toti Iglesias, agente del giocatore, ha infatti rilasciato una dichiarazione alla stampa spagnola alla quale ha spiegato che il suo assistito ha scelto di accettare un contratto triennale dal San Lorenzo, squadra nella quale è cresciuto prima di trasferirsi in Spagna al Villarreal. Queste le sue parole: "In questi giorni, Gonzalo ha detto no al Betis e al Racing. Ha scelto di andare al San Lorenzo, che è il club nel quale è cresciuto. Ora si gode le vacanze, quando tornerà farà le visite mediche e firmerà un contratto triennale".

Calciomercato Milan: Conti vicino, Gonzalo a costo zero

24 giugno 2017

Calciomercato Milan - I rossoneri vicini a piazzare due colpi: dopo un lungo tira e molla, sembra ormai prossimo l’accordo con l’Atalanta per Andrea Conti. Il laterale ha da tempo un’intesa di massima con i rossoneri e le due dirigenze si sono sentite spesso nei giorni scorsi. Tra domanda e offerta ballano solo due milioni di euro e l’impressione è che si chiuderà nel giro di un paio di giorni. L’annuncio dovrebbe avvenire al rientro del giocatore dalla Polonia, dove è attualmente impegnato per gli Europei Under 21.

Sistemata la fascia destra, ora bisogna trovare un centrale di esperienza e pare che Vincenzo Montella stia insistendo per Gonzalo Rodriguez, che dopo il 30 giugno sarà libero da ogni vincolo con la Fiorentina. Nelle passate settimane sono stati tanti i club che si sono avvicinati all’argentino, 33 anni: si parla di Lazio, Olympiacos e Racing. Nonostante sia stato lusingato dall’interesse di queste società, Gonzalo potrebbe però rispondere alla chiamata di Montella, con il quale ha lavorato molto bene a Firenze.

gonzalo rodriguez calciomercato milan

Nel caso in cui non si riuscisse a convincere Gonzalo, il ds rossonero Mirabelli punterebbe su Simon Kjaer, ex calciatore di Palermo e Roma, che conosce dunque molto bene il campionato italiano. Intanto, però, si attendono importanti sviluppi anche sul fronte Gigio Donnarumma: Raiola sarebbe volato in Polonia per raggiungere l’estremo difensore del Milan nel ritiro dell’Italia Under 21. Possibile una ricucitura con il club rossonero, ma per saperne di più bisognerà attendere la fine degli Europei.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Milan: Conti vicino. Gonzalo Rodriguez ha scelto il San Lorenzo é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 14:28 di Sunday 25 June 2017

]]>
0